A Portici si deposita

No current events.

La Leucopetra Spa non opera più sul territorio di San Sebastiano al Vesuvio, per maggiori informazioni contattare il Comune.

Accesso Area riservata dipendenti

Che cos'è il rifiuto?

Un rifiuto per legge è qualsiasi sostanza od oggetto di cui il proprietario si liberi spontaneamente od obbligatoriamente; nella vita quotidiana, quando decidiamo che un oggetto non ci serve più lo gettiamo nella spazzatura, trasformandolo in rifiuto.

Esistono diverse tipologie di rifiuti che a seconda delle loro caratteristiche devono essere raccolti e smaltiti in maniera differente:

Sono Rifiuti Urbani:

  • I rifiuti domestici anche ingombranti;
  • I rifiuti provenienti dallo spazzamento delle strade;
  • I rifiuti di qualunque natura o provenienza, giacenti sulle strade ed aree pubbliche;
  • I rifiuti vegetali provenienti dalle aree verdi, quali giardini, parchi ed aree cimiteriali.

 

Sono Rifiuti Speciali:

  • I rifiuti da lavorazioni industriali;
  • I rifiuti da attività commerciali;
  • I rifiuti derivanti dalla attività di recupero e smaltimento di rifiuti, i fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque, dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi;
  • I rifiuti derivanti da attività sanitarie;
  • I macchinari e le apparecchiature deteriorati ed obsoleti;
  • I veicoli a motore, i rimorchi e simili fuori uso e loro parti.

 

I Rifiuti Urbani Pericolosi sono costituiti da tutta quella serie di rifiuti che, pur avendo un'origine civile contengono al loro interno un'elevata dose di sostanze pericolose e che quindi devono essere gestiti diversamente dal flusso dei rifiuti urbani normali.

Sono Rifiuti Urbani Pericolosi:

  • Le pile;
  • I medicinali scaduti;
  • I frigoriferi;
  • Le batterie;
  • Prodotti etichettati con T e/o F.

 

Sono Rifiuti Speciali Pericolosi:

I Rifiuti Speciali Pericolosi sono quei rifiuti che contengono al loro interno una elevata concentrazione di sostanze inquinanti, devono quindi essere sottoposti ad un trattamento che ne riduca drasticamente la pericolosità.

I Rifiuti Speciali Pericolosi sono:

  • Derivanti da industria chimica, metallurgica, fotografica, conciaria e tessile;
  • Derivanti da raffinazione del petrolio;
  • Provenienti da ospedali, case di cura e affini;
  • Oli esauriti e solventi;
  • Derivanti da raffinazione del petrolio.

Alcuni rifiuti vengono raccolti per essere riutilizzati, altri invece vengono raccolti perché se lasciati abbandonati nel terreno provocano grossi danni rilasciando sostanze dannose.

Condividi questo articolo

Collegati a Facebook

Cerca

NOTA! I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi e non modificando le impostazioni del tuo browser, accetti il nostro utilizzo dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information